“Non ho stretto la mano a Renzi perché sta rovinando l’Italia”. Il re norvegese si sfoga in conferenza stampa

‘Non ho stretto la mano a Renzi perché sta rovinando l’Italia’. Il re norvegese si sfoga in conferenza stampa

Commuove quasi lo sfogo del re norvegese in conferenza stampa, dopo aver incontrato il premier italiano Matteo Renzi.

 

L’incontro è stato reso celebre dal fatto che il re si è rifiutato di stringere la mano al premier. Inizialmente sembrava solamente una svista, ma poi è arrivata la conferma durante la conferenza stampa. «Renzi pensa solo agli immigrati e agli omosessuali, invece di pensare ai marò e alle famiglie italiane», ha affermato il re in maniera solenne, «è arrivato il momento di dire basta».

Tali affermazioni hanno causato un boom di polemiche, e alcuni politici norvegesi hanno addirittura chiesto le dimissioni del re norvegese: «queste affermazioni sono gravissime, e non sono degne di essere pronunciate dal re», ha affermato il ministro dell’integrazione norvegese Adam Olsen, chiedendo quindi le dimissioni ufficiali del re. Ma non sono mancate le parole di supporto, soprattutto dal premier russo Vladimir Putin, che ha definito il re “coraggioso”: «È un uomo coraggioso che ha saputo schierarsi con l’asse della resistenza contro il new world order. La Norvegia è l’unico paese dell’Europa che resiste».

Fonte: http://liberogiornale.com/non-ho-stretto-la-mano-a-renzi-perche-sta-rovinando-litalia-il-re-norvegese-si-sfoga-in-conferenza-stampa/

 

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE, CLICCA

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*