M5S OLTRE IL 28% IN POCHI ANNI!!!

Gli scandali in Campania e Basilicata affossano il PD e fanno volare il M5S. Ultimi sondaggi politici elettorali: M5S, una crescita stratosferica

Dopo le intenzioni di voto del Tg di Enrico Mentana, oggi dei sondaggi elettorali speciali sul M5S.

Demos ha sintetizzato la storia politica del MoVimento 5 Stelle in un unico grafico, il quale esprime l’evoluzione del consenso verso i pentastellati dal 20011 a oggi.

Si tratta di appena cinque anni, ma sono bastati a far tramontare il mito di un bipolarismo che forse in Italia, a dispetto degli ostinati tentativi e delle forzature, non c’è mai stato. Dal 2% al 28% in cinque anni: questo, in poche parole, è il succo della cavalcata dei grillini dal punto di vista dei numeri.

sondaggi politici

La prima forte affermazione politica arrivò a fine 2012, con le elezioni regionali in Sicilia.

Poi lo storico 25,5% nelle Politiche 2013, un risultato che decretò il M5S come singola forza politica più votata del Paese. Nel 2014 arriva la crisi, con i deludenti risultati delle Europee 2014 (ma soprattutto per l’inaspettato 40.8% del Pd, frutto dell’alta astensione e dei voti in prestito da centro e centrodestra) e il punto più basso del 19% a dicembre 2014.

Ultimi sondaggi politici elettorali (28 aprile 2016): M5S dl 2% al 28% in 5 anni. Come andrà a finire?

Qualcuno già dà il MoVimento 5 Stelle per finito, invece comincia una crescita spettacolare, fino arrivare all’attuale 28%, cioè a pochi punti dal Partito democratico (sul quale, secondo diversi sondaggi politici elettorali, il M5S avrebbe la meglio in un eventuale ballottaggio).

Come proseguirà questo grafico? Il trend degli ultimi sondaggi elettorali sembra indicare un pareggio in arrivo fra Pd e M5S al primo turno. I veri punti di snodo, come è facile prevedere, saranno le elezioni Comunali 2016 e soprattutto il referendum costituzionale.

In caso di vittoria del NO nella consultazione referendaria di ottobre, una vittoria del M5S nelle prossime elezioni diventerebbe una concreta possibilità. Ma il cinismo (o realismo, se preferite) ci induce a pensare che i partiti non starebbero a guardare e farebbero di tutto per evitare la vittoria dei pentastellati, sia modificando l’Italicum, si andando al voto con il Consultellum (che è la vera legge elettorale attualmente in vigore, un proporzionale puro che renderebbe impossibile al M5S il governare da soli).

FONTE: http://www.newspedia.it/ultimi-sondaggi-politici-elettorali-m5s-una-crescita-stratosferica/

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE, CLICCA:

 

http://www.tuttiunitiperresistere.it/

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*