Roberto Fico: “Vespa e Orfeo devono scomparire da servizio pubblico”. E annuncia querela al conduttore

“Via” Bruno Vespa e Mario Orfeo dal servizio pubblico. E’ quello che chiede Roberto Fico, presidente di vigilanza Rai, dopo un alterco avvenuto durante una puntata di Porta a Porta in cui era ospite Barbara Lezzi del M5s. Fico racconta la sua versione dei fatti e annuncia querela contro il conduttore Rai.

“Due sere fa, a Porta a porta, abbiamo assistito a un teatro di raro squallore. Dopo un scambio di battute fra Barbara Lezzi e il direttore del Tg1 Mario Orfeo, quest’ultimo ha fatto avvicinare Bruno Vespa alla sua sedia, quasi per redarguirlo e sollecitarlo a fare qualcosa nei confronti di Barbara Lezzi, colpevole di aver etichettato il Tg1 “Pd1”.
I due confabulano, Vespa cerca di rassicurare Orfeo, sembra intimorito, mostra un atteggiamento talmente servile al punto da chiedere: “Che devo fare? La prendo a schiaffi? ”

Così, senza alcun pudore. Intanto i cittadini sono sempre più schifati, ed è sempre più evidente che persone del genere dovrebbero scomparire dal panorama del servizio pubblico. Oltretutto, almeno per me, ma sono sicuro di non essere solo, è di interesse pari a zero ascoltare l’opinione del direttore del Tg1. Lunedì presenterò un’ interrogazione alla Rai e all’agcom. Valuteremo anche se è possibile una querela nei confronti di Bruno Vespa. Chiedo al direttore generale della Rai Campo Dall’Orto e al responsabile dell’informazione Carlo verdelli se se sia possibile proseguire in questo modo. Vanno presi dei provvedimenti seri ed immediati nei confronti di Vespa.”

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*